Dotata di grande intelligenza musicale, oggi è considerata una delle giovani  promesse della  generazione pianistica italiana. L’ammirazione per il compositore Robert Schumann assume un ruolo determinante nella sua formazione artistica, tanto che il Grande Autore è sempre parte integrante dei suoi programmi da concerto. Le  sue esecuzioni, caratterizzate da momenti meditativi e virtuosismi sfrenati, regalano al pubblico esperienze musicali entusiasmanti, riscontrando sempre grandi applausi e incoraggiamenti, come si può leggere su articoli scritti, recentemente, in testate giornalistiche tedesche:

http://www.wn.de/Muensterland/Kreis-Steinfurt/Tecklenburg/3096818-Musikwinter-in-Tecklenburg-Mitreissendes-Erlebnis

https://www.engelskirchen.de/portal/meldungen/rathauskonzert-engelskirchen-mariacristina-buono-klavier-900000602-23501.html

Il suo talento è stato scoperto all’età di 5 anni dalla pianista Alba Rosa Scattaglia; diventa poi, allieva  del Maestro Pierluigi Camicia, con cui si  diploma all’età di 17 anni con 10, Lode e Menzione Speciale. Prosegue gli studi con il Maestro Benedetto Lupo e sotto la sua guida  consegue la Laurea specialistica di secondo livello con 110 e Lode. La sua cultura  pianistica si arricchisce grazie alla frequenza della prestigiosa  Accademia internazionale “Incontri con il maestro” di Imola dove studia  con i Maestri Franco Scala ed Enrico Pace, diplomandosi nel 2013.

Allo scopo di perfezionare ulteriormente il suo virtuosismo pianistico, nel  2015 si trasferisce in Germania, dove studia con il Professor Fabio Bidini presso la  “Hochschule für Musik und Tanz Köln”, istituzione rinomata a livello internazionale  concludendo nel 2018  il suo Master in Pianoforte solistico; in Germania  le viene proposto un contratto di  insegnamento presso la “Rheinische Musikschule Köln”.

Contemporaneamente agli studi universitari,  frequenta corsi di alto perfezionamento artistico con pianisti di fama internazionale, nonché grandi docenti, tra cui: Benedetto Lupo, Fabio Bidini, Andrzej Jasinski, Pasquale Iannone, Alexander Lonquich, Franco Scala, Marisa Somma, Joaquin Soriano, Paolo Bordoni, Konstantin Bogino, Enrico Pace, Riccardo Risaliti, Michele Marvulli, Aldo Ciccolini, Pierluigi Camicia, Mariagrazia Lioy, Per Nystrom, Christopher Elton, Aquiles delle Vigne, Daniel Pollack, Sorin Enachescu, Eldar Nebolsin, Andrea Lucchesini, Youngho Kim, Jeffrey Swann, Ilja Scheps, Philippe Giusiano, Nina Tichman e Claudio Martinez Mehner, Francesco Libetta,  riscontrando sempre apprezzamenti e riconoscimenti.

 E’ vincitrice di primi premi in numerosi concorsi nazionali ed internazionali, e di numerose borse di studio, fra i tanti: “Città di Bucchianico”, “Città di Fasano”, “Valeria Martina” di Massafra, “Gian Franco Lupo” di Matera, di cui è risultata la  vincitrice assoluta del Concorso con  punti 100/100; Concorso nazionale di musica e danza “Città di Adelfia” , “Città di Casamassima”, “Città di Brindisi”, “Pietro Argento” di Gioia del Colle, “Euterpe” di Corato, “Città di Barletta”, “Igor Strawinsky” di Bari, “Domenico Sarro” di Trani, “Luigi Zanuccoli” di Sogliano al Rubicone.

Finalista al First European  Piano Competition "Città di Empoli - Premio Silver 2014"  Alink Argerich Foundation, si aggiudica una “menzione speciale” per la eccellente interpretazione ed esecuzione  di J. S. Bach; nell’ aprile 2015 viene selezionata fra i 12 finalisti al Premio Abbado 2015 della sezione pianoforte;  nel 2017 la Giuria della “Werner Richard – Dr. Carl Dorken Stiftung Foundation” (GERMANIA) le aggiudica una Borsa di studio di euro 3.000  più 6 concerti solistici da tenere in Germania negli anni 2017-2018-2019.

Sin da piccola, suona concerti, da solista e in veste di camerista, in Italia e all’estero: a Bari per conto dalla  Fondazione Petruzzelli, al Teatro Kursaal S. Lucia di Bari, Martina Franca, Ceglie Messapica, Mola di Bari,  Adelfia,  Acquaviva delle Fonti,  Castellana Grotte,  Trepuzzi (LE), Otranto (LE),  Monopoli,  Molfetta,  Massafra, Trani,  Monte San Savino (AR),  Quartu S. Elena (CA),  Pescara,  Venezia,  Firenze, Vanersborg (Svezia), Helsinki (Finlandia), Salisburgo (Austria), Barcellona,  Hingene (Belgio),  Barletta, Brescia, Verona, Firenze, Cortina d’Ampezzo, Bydgoszcz (Polonia),  Colonia (GE), Los Angeles (USA); Herdecke (GE), Herford (GE), Tecklenburg (GE), Engelskirchen (GE); Miami (USA); Martina Franca (TA).

Il suo debutto in orchestra, avviene all’età di 22 anni in Almeria (Spagna) con la “FIMA Orquestra” con cui  esegue il Concerto per Pianoforte e orchestra n.1 op. 11 di Chopin;  esperienza che ripete nella città di Toruń (Polonia) con la “Torùnska Orkiestra Symfoniczna”nel 2015.

Vincitrice del Concorso docenti 2016, dal 1°settembre  2017, è titolate di cattedra di Pianoforte presso  il Liceo Musicale Statale “D. Cirillo” di Bari.

 

 

 2018 Buono Mariacristina

Privacy Policy